Siti
Il meglio del Web
Siti Piazze Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio

Storia di Trivero

Cenni Storici

I vescovi di Vercelli hanno assunto un ruolo fondamentale nella storia di Trivero da quando esso fu donato loro dagli Imperatori del Sacro Romano Impero; l'autorità dei vescovi non venne però riconosciuta dai signori di Trivero che vollero consegnare il feudo direttamente al comune di Vercelli.

Il Trecento fu il secolo più siginificativo della storia di Trivero che dovette accogliere l'arrivo di Fra Dolcino, predicatore accusato di eresia dall'inquisizione, insieme ai suoi seguaci: loro oppositore fu il vescovo Raniero Avogadro di Pezzana la cui truppa riuscì ad avere la meglio catturando e portando al rogo Fra Dolcino.

Dove

Quando i Visconti ebbero pieno dominio su Vercelli, anche Trivero subì la medesima sorte ma sul finire del quattordicesimo secolo fu sottomesso al conte Amedeo VI di Savoia come i restanti territori biellesi. Il secolo successivo il territorio fu consegnato al duca di Savoia.

Nei primi anni del Settecento Trivero passò ai Delfino di Cuneo per essere poi ceduto al conte di Cervignasco Domenico della Chiesa; tornò ai Savoia con la Restaurazione.

Nella seconda metà del Novecento gli fu concesso lo stemma: diviso in due parti, l'area con lo sfondo rosso presenta una stella argentata sotto la quale appare un delfino mentre l'area in cui prevale l'azzurro compare una montagna verde.

Navigare Facile
trivero.it

Il portale su Trivero, in provincia di Biella: ecco le informazioni sui luoghi da visitare, sul territorio e sulla storia.
Argomenti

Trivero, in Provincia di Biella
Storia di Trivero
Turismo a Trivero
Ristoranti
Mappa
Attività Commerciali